La Genealogia Successoria

Nell'ambito della genealogia possiamo individuare la genealogia successoria, quale particolare settore di ricerca nel quale rientrano tutte quelle attività dirette a risolvere -- oltre alle successioni ereditarie incerte che abbiano per oggetto beni mobili od immobili -- le successioni incerte riguardanti la legittima spettanza di stemmi, titoli e predicati nobiliari.

***

La genealogia successoria è specificamente diretta alla:

• ricerca di eredi di titoli e predicati nobiliari;
• accertamento della legittima spettanza di titoli e predicati nobiliari;
• accertamento della successione nel titolo dei discendenti dell'insignito di un titolo nobiliare;
• tutela legale nella rivendica di un titolo o predicato nobiliare;
• tutela legale nella difesa dell'uso esclusivo dello stemma familiare;
• accertamento del cognome nella sua esatta forma originaria;
• ricerca finalizzata ad aggiunzioni o cambiamenti di cognome;
• ricerca finalizzata alla cognomizzazione di predicati nobiliari.

Ed inoltre alla:

• ricerca di eredi consanguinei di beni mobili od immobili;
• ricerca di beneficiari di disposizioni testamentarie;
• tutela legale degli eredi rintracciati nelle operazioni di divisione;
• rivendica di beni in nome dei familiari che ne siano stati spogliati;
• ricerca di documentazione a sostegno dei diritti dei beneficiari di immobili, polizze assicurative sulla vita, quote societarie, diritti d'autore, ecc..

***

Si possono avvalere dei servizi relativi alla genealogia successoria:

• coloro i quali ritengano di discendere da una persona insignita di un titolo nobiliare (con o senza predicato);
• coloro i quali intendano rivendicare la spettanza di un titolo nobiliare (con o senza predicato);
• coloro i quali intendano rivendicare l'uso esclusivo di uno stemma nobiliare o di cittadinanza;
• coloro i quali intendano rettificare il proprio cognome;
• coloro i quali intendano aggiungere al proprio uno o più cognomi di propri ascendenti;
• coloro i quali intendano cognomizzare il predicato nobiliare spettante alla propria famiglia;

Ed inoltre:

• coloro i quali intendano provare la propria qualità di erede o di beneficiario di una disposizione testamentaria;
• coloro i quali abbiano necessità di identificare gli eredi di una persona deceduta al fine della divisione del patrimonio e della determinazione delle quote spettanti a ciascuno dei successibili;
• coloro i quali abbiano necessità di identificare gli eredi di una persona deceduta al fine di recuperare il proprio credito;
• coloro i quali abbiano necessità provare di essere discendenti di italiani ai fini dell'acquisto della cittadinanza.

Le principali fonti della genealogia successoria sono:

• gli Archivi Ecclesiastici (Parrocchiali e Diocesani), istituiti nel 1563 in seguito al Concilio di Trento certificanti i battesimi, le cresime, i matrimoni, i defunti e lo stato delle anime;
• l'Anagrafe dello Stato Civile istituita nel 1861 con l'Unità d'Italia, certificanti le nascite, i matrimoni, le morti e la composizione del nucleo familiare;
• gli Archivi di Stato che trattengono documenti relativi a Censimenti (anche fiscali), Catasti (denuncie di beni), Atti Notarili, Atti Giudiziari, Liste di Leva e Ruoli Matricolari;
• il Catasto dei beni immobili;
• le Camere di Commercio per le società e le attività commerciali;
• il P.R.A. Pubblico Registro Automobilistico per gli autoveicoli;
• il R.I.D. Registro Imbarcazioni da Diporto per i natanti;
• le Liste Elettorali.

***

Per maggiori informazioni e richieste di assistenza professionale nelle materie suindicate, potete contattare l'Avvocato Gherardo Guelfi Camaiani con studio in Firenze, Via Stoppani 62, scrivendo all'indirizzo info@dirittonobiliare.com.


***

PER MAGGIORI INFO